Origine del Centro Clinico

Origine del Centro Clinico

Il centro di Psicologia Clinica e di Comunità “Iside” è un’associazione senza scopo di lucro, si costituisce nel Febbraio del 2010, la scelta del nome evoca la Dea Egizia simbolo di maternità e di prosperità: fu proprio lei ad insegnare al suo popolo l’agricoltura, la tessitura e soprattutto a vivere in pacifica armonia. Iside indica pertanto la volontà di dare vita ad una serie di interventi sul territorio, a sostegno dei ragazzi e delle famiglie e, in senso più ampio, ad una migliore qualità di vita dell’intera comunità.

 

Partner alla base del Centro "Iside" è lo studio Privato del Dr Ferrante con la sua equipe di lavoro che si occupa più propriamente di Progettazione Clinica e del Lavoro, di Supervisione dei casi e di accompagnamento e collegamento con i Servizi Territoriali per una qualificata presa in carico e terapia sulla Qualità della Vita.  .

Lo Staff Associativo

 

I suoi associati sono psicologi, educatori, assistenti sociali, addetti all’amministrazione, infermieri, esperti in scienze motorie e sportive, volontari con esperienza consolidata e competenze di costruzione di interventi. Dall’unione e integrazione di queste differenti figure professionali nasce il comune obiettivo  di  sostenere, promuovere e migliorare il benessere bio-psico-sociale e la qualità della vita degli individui nei vari contesti di vita attraverso la progettazione di interventi di prevenzione, promozione, formazione e sostegno volti  a  sensibilizzare, produrre cambiamenti e acquisizione di competenze individuali e sociali, non solo per singoli utenti ma anche in gruppi, comunità, enti istituzionali, attraverso la costituzione e il collegamento di reti sociali e territoriali nel Lazio.

Ambiti di Intervento e di Ricerca

Ambiti di Intervento e di Ricerca

Le varie professionalità presenti all’interno dell’Ente consentono di poter agire in differenti aree d’intervento, che vanno a dipanarsi da un approccio puramente clinico e di comunità fino ad attività propedeutiche di tipo ludico-ricreative e sportive, volte a favorire la socializzazione e l’inclusione.

I servizi che il Centro di Psicologia Clinica e di Comunità Iside riguardano le seguenti aree:

1. Ricerca-intervento di Psicologia Clinica e di Comunità

1. Ricerca-intervento di Psicologia Clinica e di Comunità

Il sostegno psicologico, rappresenta un’ area d’intervento fondamentale, consente un approccio diretto e specifico alla persona, centrale nella nostra mission e vision associativa.

L’intervento si rivolge a soggetti di tutte le età che versano in situazioni altamente a rischio di emarginazione e discriminazione, quali: minori, persone con disagio mentale e/o con disabilità psico-fisico; adolescenti a rischio, famiglie problematiche e  anziani fragili; migranti, homeless, prostitute, tossicodipendenti, detenuti ed ex detenuti;.

-   A tutto ciò si affiancano interventi  specifici, di promozione, prevenzione e riabilitazione, da attuare nei diversi contesti socio-culturali e territoriali, al fine di promuovere lo sviluppo, l’acquisizione e la riqualificazione di competenze individuali, sociali e sistemiche, ed implementare interventi di prevenzione del disagio, favorendo l’istaurarsi di una cultura della salute e del benessere bio-psico-sociale.

2. Ricerca-Intervento Psico-Educativa e Sportiva

2. Ricerca-Intervento Psico-Educativa e Sportiva

In tale ambito l’obiettivo diviene quello di integrare il lavoro delle istituzioni con l’attivazione di Sportelli di Ascolto, Consulenza e Orientamento e momenti formativi all’interno delle Scuole rivolte agli alunni, genitori ed insegnanti e/o progetti di ricerca-intervento su tematiche specifiche costruite ad hoc o rispetto ad un disagio segnalato e presente nel contesto scolastico ed extra-scolastico. Questa tipologia di azione integrata vuole poter educare e formare i giovani e i meno giovani all’acquisizione di competenze individuali e sociali andando così a colmare eventuali lacune inerenti a tematiche di interesse attuali e in prospettiva futura rendendoli più consapevoli delle proprie capacità e delle propria efficacia personale che spesso non trovano il giusto spazio all’interno dell’attività didattica, o di altri contesti di vita, per le quali necessita dunque una maggiore attenzione da parte sia dei ragazzi che dei genitori e degli insegnanti. In aggiunta a ciò, in ambito nazionale e internazionale spesso si pone l’accento sull’importanza per l’ottenimento di un maggior benessere personale e per una miglior qualità della vita l’integrazione all’attività educativa puramente psico-sociale anche una maggior educazione all’attività fisica e/o sportiva. Infatti una delle azioni auspicate dall’associazione è permettere l’integrazione di queste due macro-aree educative mostrando anche, attraverso lo sport, si possa favorire un maggior contatto sociale che può favorire l’integrazione e l’inclusione della diversità destrutturando la rigidità di quelle idee pre-concettuali che ostacolano la creazione di una comunità “sana”. Infatti lo Sport aiuta a sviluppare la socialità, il senso d’appartenenza al gruppo, promuove uno stile di vita sano e aiuta ad accrescere l’autostima. Rappresenta pertanto uno strumento fondamentale per contrastare l’emarginazione e le discriminazioni di ogni genere.

3. Formazione, educazione e orientamento del e al lavoro

3. Formazione, educazione e orientamento del e al lavoro

La formazione, informazione e sensibilizzazione continua è uno dei capisaldi dell’Associazione, questa viene attuata su due fronti: per gli operatori in modo che questi possano dare risposte concrete ed adeguate alle situazioni di disagio ed emarginazione; per i professionisti interessati ad acquisire quel bagaglio di esperienze e di competenze che caratterizzano la nostra attività. Queste possono essere raggiunte mediante azioni diverse e/o l’organizzazione di eventi come seminari, convegni, workshop, corsi di preparazione e aggiornamento, sportelli d’ascolto, servizi costruiti ad hoc, affiancamenti, costituzione di una rete sociale che metta in contatto gli utenti con il territorio e i servizi che forniscono opportunità.

4. Intervento Sociale di Comunità

4. Intervento Sociale di Comunità

Il Centro P.C.C. Iside si propone di svolgere percorsi di orientamento individuali e di gruppo per permettere l’inserimento dei giovani nel tessuto sociale, tramite l’attivazione di tirocini e stage, che consentano di fare un’esperienza utile e spendibile nel mondo del lavoro; dare sostegno a quanti si siano trovati a vivere un periodo di marginalità o di esclusione; facilitare la reintegrazione dell’individuo ad un livello prima relazionale e poi lavorativo; sostenere le risorse del territorio, valorizzandone culture, mestieri e tradizioni, rendere questo patrimonio accessibile e fruibile da tutti, diffondere la cultura del “Coworking” ossia del riutilizzo di strutture e spazi abbandonati, per renderli nuovamente utili a migliorare la qualità di vita delle persone nonché favorire una crescita sostenibile.